lunedì 28 settembre 2009

Premiati !!!!

Gran bella soddisfazione per tutto il "Team" dell'Associazione Astrofili Alta Valdera premiata dal Presidente dell' UAI Emilio Corsi Sassone, nel corso del Congresso dell' Unione Astrofili Italiana tenutosi a Padova nei giorni 25-27 settembre 2009.

L'AAAV è stata premiata per le sue tante iniziative e manifestazioni proposte nel corso dell'anno...
Ecco un momento saliente della manifestazione: il nostro Presidente Alberto Villa, ritira "l'ambito" premio.

domenica 27 settembre 2009

2009 SR14

La Notte del 27/09/2009. Al termine di una bella serata pubblica, alla quale hanno partecipato numerose persone, alcuni soci dell' AAAV si sono trattenuti in osservatorio, per effettuare delle misure astrometriche. Tra gli oggetti di particolare interesse, le attenzioni sono cadute su un oggetto NEOCP, di magnitudine intono alla 20° e con un moto proprio di 11"/min. Un oggetto particolarmente difficile da riprendere.
Le misure al momento pubblicare erano quelle dell'osservatorio G96 -Mt. Lemmon Survey.
Iniziamo la sequenza di riprese e finalemtne riusciamo ad individuare l'oggetto.
Abbiamo avuto la "fortuna" di essere stati i primi ad osservarlo ed ad inviare le misure di posizione del nuovo asteroide 2009SR14

Nell'immagine qui riprodotto sono la somma di 75 immagini da 15 secondi ciascuna.



Ecco il grafico dell'orbita da noi calcolata.


Il giorno successivo è uscita la circolare MPEC:

http://www.cfa.harvard.edu/mpec/K09/K09SB8.html

venerdì 25 settembre 2009

Asteroide o Cometa ??

L' asteroide 2009 QG31, scoperto il 16/08/2009 dall' Osservatorio J75 La Sagra, ha un orbita particolare, molto simile a quella di una cometa della famiglia di Giove.

La sera del 23/09/2009 abbiamo provato a riprendere l'oggetto, seguendolo per circa 2 ore. Di seguito la somma di 35 immagini da 2 minuti ciascuna dell'oggetto.

Purtroppo l'asteroide si trovava troppo vicino ad una stella, e questo non ci ha permesso di valutare se l'oggetto in realtà non sia una cometa.

Alcuni dubbi sulla sua natura ci sono, ma gli indizzi nelle nostre immagini non sono sufficienti a chiarire se di fatto siamo di fronte ad un asteroide o una cometa.

L'immagini riprese da Libbiano B33







L'orbita dell'asteroide 2009 QG31


giovedì 17 settembre 2009

L' UAI premia AAAV



"Con
orgoglio rileviamo che quest'anno siamo segnalati tra uno dei sei
gruppi più attivi d'Italia, e per questo motivo la AAAV (Ass.ne
Astrofili
Alta Valdera) sarà tra le associazioni ufficialmente premiate
nell'ambito
del Congresso Nazionale UAI che si terrà a Padova dal 25 al
27 settembre p.v.
Sono molto contento perchè la cosa premia l'impegno e
il lavoro di tutta la
AAAV"

Alberto Villa
(Presidente AAAV)


"Come ogni anno, poco prima
del Congresso UAI annunciamo i vincitori del Concorso AstroIniziative
che quest'anno è sponsorizzato da 10Micron. Dopo un'attenta analisi di
tutto il database delle AstroIniziative (http://astroiniziative.uai.
it/) e alcune verifiche dirette a campione su alcune manifestazioni,
ecco l'elenco in ordine alfabetico delle Associazioni di Astrofili
locali, aderenti all'UAI che quest'anno si sono aggiudicate il Premio
AstroIniziative UAI:
- ALSA Ass. Livornese Studi Astronomici - Livorno;
- Associazione Cygnus - Treppo Grande (UD);
- Associazione Astrofili
Alta Valdera - Peccioli (PI);
- Astrofili Deep Space - Lecco;
- Gruppo
Astrofili Frentani GAF - Lanciano (CH);
- Gruppo Astrofili Padova -
Padova.
A tutte queste Associazioni sarà consegnato un buono del valore
di 1000 Euro da parte di 10Micron per l'acquisto di prodotti 10Micron.
Ringrazio di cuore Ivan Mariotti di 10Micron/COMEC che ha sponsorizzato
questo Concorso, giunto quest'anno alla settima edizione.
Nelle
prossime ore comparirà un'apposita UAINews sul sito che riporterà
questa bella notizia. Complimenti a queste Associazioni e a tutte le
Associazioni aderenti all'UAI: le iniziative astronomiche in tutta
Italia sono in uno straordinario crescendo!
"

Osservzione Pubblica


“PECCIOLI ... E INTORNO L’UNIVERSO”

LA LUNA E GIOVE CON IL TELESCOPIO DI GALILEO

Nell’ambito delle proprie attività di divulgazione e per celebrale il 2009 proclamato Anno Internazionale dell’Astronomia ed Anno Galileiano, la AAAV (Ass.ne Astrofili Alta Valdera) propone la seconda edizione della manifestazione “Peccioli …. E intorno l’Universo: un mese dedicato alle stelle” che si svolgerà in Peccioli (PI) con il patrocinio e la collaborazione del locale Comune.

Primo avvincente appuntamento, l’apertura straordinaria del Centro Astronomico di Libbiano il 25, 26 e 27 settembre per osservare la Luna e Giove con un cannocchiale identico a quello che Galileo Galilei utilizzò proprio 400 anni fa (nel 1609 appunto) per osservare per la prima volta il cielo con questo strumento. La replica del telescopio di Galileo è stata realizzata con rara perizia da Enzo Rossi (Vicepresidente della AAAV) che lo affiancherà agli strumenti da campo in dotazione al Centro Astronomico di Libbiano: in questo modo il pubblico intervenuto potrà osservare la Luna e Giove con entrambi gli strumenti, potendo così paragonare la visione percepita a suo tempo da Galileo con quella offerta oggi dagli strumenti più moderni. Il Centro Astronomico di Libbiano sarà aperto al pubblico venerdì 25, sabato 26 e Domenica 27 settembre dalle 21.00 alle 23.30 (Domenica 27 apertura per visite anche dalle 16.00 alle 19.00). Nel corso dell’evento saranno proposte anche lezioni al Planetario, la visita dell’Osservatorio Astronomico e proiezioni di immagini in tema.

La manifestazione di carattere astronomico proseguirà con una mostra di fotografia astronomica e astrofilatelia (dal 15 al 18 ottobre) e con la conferenza “La vicenda umana e scientifica di Galileo" (15 Ottobre, Prof. Alberto Righini) presso il Centro Polivalente di Peccioli. Quindi l’osservazione del cielo con gli strumenti della AAAV dal Caffè House in Peccioli (17 ottobre) ed in conclusione un’altra interessante conferenza dal titolo “Dal cannocchiale di Galileo ai confini dell’Universo” (23 ottobre, presso il Centro Polivalente di Peccioli).