domenica 4 ottobre 2009

COMET P/2009 QG31

Vi ricordate dell'asteoride 2009 QG31 ?

Ebbene, dagli studi effettuati da un team di astrofili della Sezione Comete dell' UAI facenti parte del progetto CARA, al quale anche noi abbiamo aderito, è stato accertato che l'asteroide, di fatto, è una cometa di tipo gioviana con un periodo di rivoluzione di 6.76 anni.

Il 30/09/2009, alle ore 16:53 UT, è stata pubblicala la circolare del Minor Planet Center riportante le nostre osservazioni:
http://www.cfa.harvard.edu/mpec/K09/K09SF1.html.

Una bella soddisfazione per AAAV.

Ulteriori informazioni (in inglese) qui

Sucesso di pubblico

L'apertura straordinaria del Centro Astronomico di Libbiano avvenuta nei giorni 25-26-27 settembre, è stata un grande successo per i soci dell' Ass.ne Astrofili Alta Valdera. L'osservazione di Giove e della Luna utilizzando il telescopio costruito da nostro Enzo Rossi, copia similare all'originale di Galileo Galilei, nell'ambito della ricorrenza del 400° anniversario delle osservazioni del famoso scienziato toscano, ed in concomitanza con l'anno Internazionale dell'astronomia.

Più di 600 persone hanno visitato CAL, ed oltre all'osservazione visuale degli oggetti celesti, hanno potuto apprezzare la nostra mostra fotografica permanente; guida all'osservatorio astronomico "G. Galilei" con illustrazione della strumentazione e delle attività di ricerca e divulgazione; nonchè lezione teoriche presso il planetario sito presso la nostra struttura.

Nella giornata di domenica 27 settembre, inoltre il nostro Paolo Piludu è stato in grado di mostrare ai visitatori una macchia solare.


momenti della manifestazione


Il telescopio "GaliEnzo"" riproduzione del telescopio utilizzato da G. Galielio per le sue osservazione astronomiche nel 1609.



Il telescopio dobson da 30 cm di diametro, donato all'associazione dal compianto Leonardo.